L’apparato respiratorio ha la funzione di introdurre l’ossigeno per trasferirlo nel sangue ed espellere l’anidride carbonica.

L’ossigeno trasforma le sostanze nutritive in energia, durante il processo però si creano delle sostanze di scarto.

Nel nostro corpo una di queste sostanze di scarto è l’anidride carbonica che è molto dannosa per il nostro organismo.

Si può respirare sia dal naso sia dalla bocca, ma sarebbe meglio respirare dal naso perchè all’interno ci sono dei piccoli peli che trattengono le impurità dell’aria.

Gli organi più grandi dell’apparato sono i polmoni.

I polmoni sono formati da più di 300 milioni di alveoli che sono dei piccoli sacchetti riuniti insieme.

I polmoni sono anche avvolti dalla pleura che è una doppia membrana che facilita lo scorrimento del polmone nella gabbia toracica.

Per la respirazione il polmone è mosso dal diaframma che è un muscolo che si trova sotto di essi.

Quando il diaframma si contrae, si abbassa e tira verso il basso,i polmoni si espandono e immettono aria.

Quando invece si rilassa si alza e spinge verso l’alto, i polmoni si contraggono ed espellono i gas.

B.E. V.M.

utente5 post