Il venerdì Santo sentii il campanello di casa suonare e dissi :” Chi mai potra’ essere?”, in questo periodo cosi’ brutto non mi aspettavo di sentire il campanello di casa suonare!

Chiesi alla mamma di poter andare a vedere chi fosse e quando mi recai al cancello vidi due simpatiche ragazze! Si presentarono come due volontarie del Comune che avevano un pacco per me e mia sorella.

Quando vidi il pacco che mi volevano consegnare è stata felicità pura: una mega sorpresa di Pasqua.

Io e mia sorella trovammo tante patatine di tutti i tipi…al cioccolato, al peperoncino come piacciono al papà, caramellate, poi c’erano caramelle gommose succhi di frutta e snack per la merenda.

Questa è stata una sorpresa grandiosa, non credevo che in un periodo così strano e a volte triste avrei ricevuto un dono cosi’ bello.

Quel giorno apprezzai la felicità per le cose inaspettate!!

G.F.

utente9 post