In questi periodi di quarantena ci sono tanti momenti nei quali i miei famigliari mi regalano molti attimi sorprendenti che mi rallegrano le giornate. Questi doni li ritrovo soprattutto nelle piccole cose: il mio piatto preferito pronto in tavola, giocare all’aperto con mio papà o un mio amico che mi video-chiama.

Anche io nel mio piccolo cerco di rendere felici alcune persone che amo come per esempio la mia bis nonna in casa di riposo che non poteva ricevere visite. Con la complicità di una delle infermiere le abbiamo recapitato un video di saluti e un biglietto disegnato da me.

Ciao a tutti miei lettori e spero di scrivervi al più presto.

D.S.

utente12 post