Una cosa impossibile da fermare!

Quello che vi sto per raccontare è accaduto a mia sorella e a una sua compagna.

Vengono buttate fuori dalla video lezione da alcuni compagni, mentre sono interpellate o interrogate.

La mamma dice che questo è bullismo perchè è fatto solo a due persone e non a tutte le persone presenti.

Questa cosa è continuata per settimane e settimane, fino a che un giorno è saltata fuori una discussione nel gruppo da parte dell’altra mamma, che ha chiesto: “Chi è il responsabile che butta fuori mia figlia dalle video lezioni?”

Nessuno ha risposto, nessuno sapeva nulla. Poi le due mamme chiamarono la rappresentante di classe, disse che se avessero scoperto il responsabile lo avrebbero sospeso. Passato un mese da quella storia i professori hanno deciso di togliere la funzione. Così mia sorella e la sua amica vennero lasciate tranquille.

Questo assomiglia quasi al ciberbullismo ed è un peccato che uno strumento utile possa essere utilizzato per fare scherzi così cattivi.

L.S.R

utente7 post