In questi mesi passati a casa in quarantena ho capito che non posso fare a meno della scuola e dei miei amici, che mi riempiono le giornate. Inoltre, non poter praticare il mio sport preferito, il calcio, รจ stato molto difficile e mi ha fatto sentire solo; per fortuna ero sempre in compagnia della mia famiglia con cui condividevo ogni momento.

D.M.

utente4 post